Chiudi

Cosa vuoi cercare?

Chiudi

nessun articolo da visualizzare

Product
QTÀ 0
0.00

Il mio account

Diabete e zucchero nel sangue

7 cose che devi sapere ORA (in particolare se NON hai il diabete!)

La diffusione globale del diabete tra adulti di età superiore ai 18 anni è aumentata passando dal 4,7% nel 1980 all’8,5% nel 2014. Il diabete è una delle principali cause di cecità, insufficienza renale, infarto, ictus e amputazione degli arti inferiori. Scarica questa infografica per saperne di più.

Il diabete è una malattia cronica che si presenta quando l’insulina prodotta dal pancreas non è sufficiente o quando il sangue non può usare in modo efficace l’insulina prodotta. L’insulina è un ormone che regola lo zucchero nel flusso sanguigno. L’iperglicemia si presenta quando la presenza di zucchero nel flusso sanguigno è eccessiva, mentre in caso contrario, quando lo zucchero presente nel flusso sanguigno è scarso, abbiamo ipoglicemia. La definizione esatta dell’Organizzazione mondiale della salute è disponibile qui, in ogni modo, per una salute ottima, è importante puntare a un livello equilibrato di zucchero nel sangue!

Esistono due tipi principali di diabete, il diabete di tipo 1 e il diabete di tipo 2:

Il diabete di tipo 1 è caratterizzato da una scarsa produzione di insulina, pertanto è necessario somministrarla. La causa del diabete di tipo 1 non è nota e le conoscenze attuali non permettono di prevenirlo. Circa il 10% dei casi di diabete è di tipo 1.

Il diabete di tipo 2 è provocato dall’incapacità da parte delle cellule dell’organismo di utilizzare l’insulina. La maggior parte delle persone con diabete, in tutto il mondo, presenta un diabete di tipo 2, provocato principalmente da sovrappeso e inattività: circa il 90% dei casi di diabete è di tipo 2.

 

Siamo tutti a rischio di diabete di tipo 2, quindi mantenere i livelli di zucchero nel sangue il più possibile controllati ora può permetterci di evitare il diabete in futuro. Controllando il livello di zucchero nel sangue ti sentirai meglio, avrai più energia.

Ecco 7 consigli per uno stile di vita sano che possono aiutarti a mantenere controllato il livello di zucchero nel sangue e prevenire il diabete di tipo 2.

 

1.    Segui un’alimentazione sana ed equilibrata. Prova a seguire un’alimentazione equilibrata, e se non riesci a farlo in modo continuo, prova almeno per un giorno o una settimana. Seguire un’alimentazione equilibrata significa anche assumere  almeno cinque porzioni di frutta e verdura, noci e semi, carboidrati integrali, proteine magre come quelle provenienti da fagioli, legumi, pesce, uova o carne, grassi insaturi così come 6-8 bicchieri di acqua al giorno, come consigliato. Ricorda che gli alimenti ricchi di fibre aiutano a rallentare la digestione, favorendo un rilascio più graduale dello zucchero nel sangue.

2.    Mantieni un peso corporeo sano. Il diabete di tipo 2 è provocato principalmente dal sovrappeso. Si consiglia un regime di 2000 kcal giornaliere per le donne, e un regime di 2500 kcal giornaliere per gli uomini, che comprende le calorie assunte con cibi e bevande. Per altri consigli su come affrontare l’ago della bilancia fai clic qui.

3.    Evita i carboidrati raffinati, le bevande edulcorate e gli alimenti trasformati che vengono rapidamente trasformati in zucchero dal corpo, provocando un rapido aumento dello zucchero nel sangue. I carboidrati raffinati da evitare comprendono alimenti come bagel, pasticcini, pane bianco, pasta bianca, cracker e biscotti, così come bevande zuccherate e alimenti trasformati con zucchero aggiunto come barrette di cereali, yogurt aromatizzati, caramelle e dessert. Impara a leggere le etichette per identificare quanto zucchero è realmente presente negli alimenti che acquisti o scarica l’app Change4Life Sugar Smart per avere un punto di riferimento rapido sempre a portata di mano.

4.    Smetti di fumare. Studi recenti suggeriscono che il fumo aumenta il rischio di diabete, può aumentare la presenza di zucchero nel sangue, e riduce la capacità di risposta all’insulina.

5.    Bevi alcol con moderazione. Bere alcol favorisce l’ipoglicemia, può aumentare la pressione sanguigna e contribuisce al sovrappeso. Le linee guida fornite dal governo consigliano di non bere più di 14 unità (4 unità equivalgono a una bottiglia e mezzo di vino o cinque pinte di birra) nel corso di una settimana. Questi consigli valgono sia per gli uomini, sia per le donne.

6.    Fai esercizio regolarmente, tutti i giorni. Le linee guida indicano che l’attività fisica può ridurre la possibilità di diabete di tipo 2 del 40% aumentando la quantità di glucosio usato dai muscoli, riducendo i livelli di zucchero nel sangue, aiutando il corpo a usare l’insulina e a mantenere un peso sano. Per altri consigli su come fare più esercizio fai clic qui.

7.    Dormi 7-8 ore! Numerosi studi hanno riscontrato che la privazione di sonno ha un effetto drammatico sul livello di zucchero nel sangue e sui livelli di insulina. Cerca di andare a letto e di svegliarti sempre alla stessa ora, in modo da seguire un ritmo di sonno regolare.

Delle scelte di stile di vita sane ti possono aiutare ad evitare il diabete di tipo 2 sin da ora! Nel contesto di uno stile di vita sano è importante assumere meno cibi e bevande con un elevato contenuto di zuccheri ma, quanto zucchero dovremmo ingerire? Per saperne di più, leggi il mio prossimo articolo…Quanto è dolce… Quanto è troppo?

Scrivi un commento

Vuoi lasciare un commento? Ci piacerebbe leggere la tua opinione. I commenti sono moderati. Tutti i commenti contenenti spam verranno eliminati. Mantieni uno scambio piacevole con tutti gli utenti coinvolti.