Chiudi

Cosa vuoi cercare?

Chiudi

nessun articolo da visualizzare

Product
QTÀ 0
Sfr 0.00

Il mio account

Buoni Propositi per il nuovo anno? L’agenda della salute

Il 2020 se n’è andato: è stato un anno molto particolare, ricco di cambiamenti e colpi di scena. Ciò che abbiamo imparato tutti quanti, senza dubbio, però, è che non bisogna mai darsi per vinti, mai demoralizzarsi e né tantomeno smettere di allenarsi per raggiungere i propri obiettivi. Bisogna sempre “Andare Oltre

L’obiettivo di questo 2021 appena cominciato, allora, dev’essere quello di continuare a porci nuovi ambiziosi traguardi: di quelli che ci elettrizzano, ci fanno venire i brividi e, in alcuni casi, sembrano anche spaventarci un po’.

 

Anche se in ritardo, voglio farvi un regalo[JT1]

Come dico sempre, i grandi risultati si possono raggiungere solo se si affronta il percorso a piccoli passi, migliorando piano piano ed “ascoltando” il proprio corpo e la propria mente. Non è forse questo concetto di “un piccolo passo oggi per un grande cambiamento domani” alla base del One Simple Change di Juice Plus+?

Per questo motivo, questo mese ho deciso di soffermarmi su un aspetto della mia preparazione di cui non vi avevo mai parlato e che ho scoperto essere di grandissimo aiuto per me e per chiunque abbia bisogno di un motivo in più per andare sempre oltre i propri limiti.

Mi piace chiamarla “Agenda della Salute” e per me è un validissimo alleato nel percorso di monitoraggio costante del proprio status fisico e mentale.

Partiamo dallo scopo di questa specie di “diario”: ha il compito di aiutarmi a mantenere la concentrazione sui miei obiettivi a lungo termine, ma lo svolge attraverso la compilazione quotidiana di un “report” che tiene conto di tre parametri fondamentali.

Ogni sera, quindi, penna in mano e si compila!

 

Com’è andata la giornata?

Il primo parametro che compilo è quello che riguarda il giudizio da un minimo di 1 a un massimo di 10 che risponde alla domanda “come ti senti stasera?”.

Qui bisogna esprimere una votazione rapida, senza pensarci troppo, che riguardi complessivamente il nostro stato psicofisico.

Dopodiché è necessario passare alla fase maggiormente specifica e legata agli obiettivi, dove le votazioni vanno da un minimo di 1 a un massimo di 5.

La domanda è “quanto hai raggiunto i tuoi obiettivi oggi?” e si sviluppa attraverso tre categorie.

 

Mens Sana

La prima categoria riguarda l’aspetto mentale.

Capita quasi a tutti, prima di andare a letto, di pensare a come sia trascorsa la giornata. Se ci sono stati momenti di difficoltà, oppure di euforia o soprattutto (cosa più importante) momenti in cui abbiamo tratto degli insegnamenti da ciò che ha attraversato il nostro percorso, e che possiamo utilizzare per il giorno successivo. A me, dopo aver dato un voto, piace scrivere un aggettivo che identifichi mentalmente la giornata appena trascorsa. Nella foto che vedete qui sotto, avevo scritto “concentrato” e avevo espresso una votazione di 4 su 5. Ricordo di essermi auto-valutato come “distinto”, perché probabilmente avrei potuto gestire meglio alcuni momenti della giornata, che era stata molto impegnativa.

 

Scrivi un commento

Vuoi lasciare un commento? Ci piacerebbe leggere la tua opinione. I commenti sono moderati. Tutti i commenti contenenti spam verranno eliminati. Mantieni uno scambio piacevole con tutti gli utenti coinvolti.